venerdì 27 gennaio 2017

Ressource





Ressource

Quando parliamo di risorse immaginiamo una complessità di elementi che si integrano per fornire opportunità e valori spendibili in un contesto socio economico e culturale delineato, spesso sono sottostimate oppure, peggio, inespresse, lasciate ferme o inerti con una conseguente contrazione delle possibilità, ossia ci sono ma non vengono utilizzate nonostante i bisogni concreti.

L’etimologia di risorsa è straordinaria: “dal fr. ressource, der. del lat. resurgĕre «risorgere» (Vocabolario Online Treccani, v. Risorsa), risorgere! 

E dunque, se ci fermiamo un attimo ad osservare ciò che circonda probabilmente, nel raggio di pochi metri, riusciamo a scorgere risorse inerti che, se decidessimo di metterle in circolo, farebbero risorgere elementi concreti a beneficio del territorio e di chi lo vive

Per esempio, avete mai pensato quanti prodotti si sprecano solo perché non vengono raccolti? 
Eppure tutti noi facciamo la spesa, mangiamo e abbiamo ridotto il nostro potere d’acquisto e spesso siamo tentati a seguire la strada facile del basso costo a scapito di qualità e salute… Se, invece, rubassimo un po’ del nostro tempo alla sedentarietà informatica e andassimo a raccogliere ciò che la natura spontaneamente ci dà, oppure ci organizzassimo per scambiare le eccedenze non recuperate degli orti e dei frutteti? 
Immaginate quante risorse avremmo a disposizione, di qualità, a kilometro zero, di gusto, con il benessere salutare del movimento attivo...

Quanto valore inespresso può darci il territorio se abbiamo la consapevolezza di coglierlo?

Ci avete mai pensato?

Se poi i prodotti si distribuiscono ai chi ne ha bisogno? O alle scuole che vogliono seguire la logica del benessere, quale percorso di salute preventiva e di attenzione ai piccoli adulti di domani, indipendentemente dall’etnia (invece di optare per quella perversa del basso costo e dei gangli stridenti in assenza di trasparenza)?
Quanti e quali benefici ne riceveremmo in cambio?

Immagina, puoi






#pillole #eunomia #eunomica #semplicità #latino #laconoscenzafaladifferenza #dialogo #collaborazione #idee #ratioetopus #risorse #km0